IL VECCHIO BLOG DI ADRIANO Creative Commons License
                                        
         
www.flickr.com

venerdì 8 febbraio 2008

REXTT12E

Quello che segue è stato possibile grazie alle informazioni trovate su IL SITO DEL FAI DA TE.

Dopo tre anni e mezzo di lavaggi completi e/o risciacqui parziali, la mia lavastoviglie, una REX TT12E, improvvisamente sul display mi segnala AL6. Accipicchia, che faccio? Prima cosa consultare il libretto delle istruzioni…dov’è, dove l’ho messo, ah, forse è là, in quell’anta sopra il frigorifero, no, eccolo, è qua. Vediamo un po’: ALLARME AL6; LA LAVASTOVIGLIE NON SCARICA L’ACQUA, il tubo di scarico è piegato. Riposizionare correttamente il tubo di scarico. Lo scarico del lavello è ostruito. Liberare il condotto. Porca miseria, è una lavastoviglie da incasso devo mettermi d’impegno. La scollego e…sorpresa, scarica da dio. Allora che cosa scrivono sul libretto delle istruzioni, minchiate? Mi devo impegnare di brutto. Prova e riprova, ecco, la lavastoviglie, non carica l’acqua ma, chissà per quale oscuro motivo, mi segnala che non scarica l’acqua. Non voglio pensare male, ma…per esclusione arrivo alla conclusione che si possa trattare di un’elettrovalvola collegata al tubo di carico. Si tratta di una specie di rubinetto elettrico, che quando riceve un determinato impulso, permette l’ingresso di acqua nella macchina. Perché dico che non voglio pensare male? Perché sono stato in due negozi del paese dove vivo e in tutti e due ho trovato una specie di sufficienza nel consigliare un potenziale cliente, ho avuto l’impressione di ricevere un consiglio subliminare per lasciare stare e chiamare un tecnico, uno del mestiere, uno che ti chiede cinquanta euro solo per aver risposto al telefono. Uno dei due addirittura, approfittando della mia buona fede, mi vende l’elettrovalvola a venticinque euro, e solo una volta a casa mi accorgo che lo scontrino emesso è di quindici euro. Ha evaso dieci euro, ma, ha perso un cliente. Cambio il pezzo e…ALLARME AL7: Spegnere e riaccendere la lavastoviglie; avviare un programma di lavaggio; se l’allarme ricompare contattare l’assistenza tecnica. Non voglio ripensare male, ma…a questo punto m’incazzo e, smonto tutto, ecco sul fianco sinistro della macchina, c’è un pannello di plastica azzurra, il decalcificatore. È pieno di calcare e grasso. Lo smonto, in qualche modo lo pulisco e simsalabim, la lavastoviglie funziona! C’è ancora un piccolo problemino. Una perdita, d’acqua. Ecco, non avevo stretto bene quella vite. Mannaggia, ancora un problema, non riesco a cambiare programma di lavaggio, ecco, la vasca che contiene il sale, si è svuotata, aggiungo acqua, sale e…per una volta posso dire di aver risparmiato qualche euro.

1 commento:

Assessore ha detto...

ah ah ah Adriano mi hai fatto troppo ridere! Io non sono bravo come te ... e non mi ci metto ...dalle mie parti si dice "Ofelè fa il tò mesté" ... ma anche io dal 2002 sto penando con sta cacchio di TT12E ... si è già bloccatta 4/5 volte, ho cambiato due volte la scheda madre (la seconda volta perché la prima mi avevano montato un modello sbagliato....) ...ora non dà allarmi ma con buona pace dell'acquablock acquastop acquaqui e acquala ... perde che è un piacere. Problemi post trasloco...speriamo...

ciao!

Posta un commento